sabato 12 marzo 2011

JUVE, NON CI SONO PAROLE....

2 commenti

Bianconeri avanti con due gol di Matri, ispirati da un grande Del Piero. Poi un rigore di Jimenez e l'espulsione di Motta riaprono la partita. A dieci minuti dalla fine arriva la beffa: Parolo pareggia

    2 commenti:

    • 13 marzo 2011 01:02
      SEBASTIANO :

      NON SO PIU' COSA COMMENTARE. DOPO ESSERE IN VANTAGGI DI 2-0 NON SAPER MANTENERE IL VANTAGGIO. POOSO CAPIRE CHE ABBIAMO GIOCATO IN DIECI TUTTO IL SECONDO TEMPO, MA NON DEVONO CERCARSI SCUSE,ABBIAMO UNA DIFESA DA TERZA CATGORIA. E BASTA LA SQUADRA DEVE ESSERE RIFONDATA DALLA DIFESA, FACCIAMO PENA.

      SEBASTIANO DA (SR)

    • 13 marzo 2011 11:37
      Anonimo :

      Tempo addietro, scrissi in un blog, Che se veramente Mou voleva Chiellini, lo avrei accompagnato io a Madrid, pagando di tasca mia il biglietto. La maggior parte dei tifosi probabilmente mi diede del matto, visto che si ignoravano, per rispetto al passato, le stupidaggini grossolane che commetteva in ogni partita. Adesso che ne combina parecchi di guai, in ogni incontro, molti tifosi condivideranno ciò che scrissi. In fondo guardo le partite con grande trasporto, ma con lucidità.
      Bonucci, Chiellini, Barzagli, Motta, Grygera, Traorè, De Ceglie. Questi sono i giocatori che difendono la nostra porta. La cosa drammatica è come sostituirli tutti con giocatori decenti. Visto che Elkan deve investire nel cricket.
      Poveri noi.

      Pippo da catania

    Posta un commento

    Le più lette