mercoledì 27 ottobre 2010

Juventus: il danno peggiore è adesso!

7 commenti

Vorrei condividere con tutti i tifosi bianconeri una riflessione che da diversi giorni, grazie agli sviluppi ormai paradossali del processo di Napoli, mi sta avvolgendo la mente.
La farsa che sta andando in scena (…..perchè è di rappresentazione teatrale che si tratta……) nel capoluogo campano è arrivata ad un punto cruciale.
Mai, prima d’ora, si era visto, in un processo penale, un situazione simile: i testimoni chiamati a deporre per sostenere le tesi accusatorie hanno generato l’effetto esattamente opposto. Nel senso che hanno sistematicamente smontato la quasi totalità delle accuse rivolte a Luciano Moggi ed alla Juventus.
Paradossalmente si potrebbe perfino rinunciare alle deposizioni dei testimoni indicati dalla difesa!
Ovviamente la suddetta cosa non avverrà perché i validi avvocati chiamati da Moggi a difenderlo vorranno avere il maggior numero di elementi possibili per portare a termine vittoriosamente il loro lavoro (…non si sa mai…..visto quello che succede di questi tempi……).
Fatta la premessa arrivo al punto.
Nel 2006 hanno distrutto la Juventus, gli hanno tolto 110 anni di gloriosa storia in un attimo, mandandola in serie B e cancellandogli 2 scudetti STRAVINTI SUL CAMPO, ci hanno condannato ad essere umiliati e sbeffeggiati da tutti.
Come detto prima però la verità è venuta e sta venendo sempre più a galla, mese dopo mese, giorno dopo giorno, ora dopo ora. Quella verità che stabilisce irrevocabilmente che si è trattato di una farsa, di un fatto basato sul nulla, sulle chiacchiere e sull’odio dell’intero mondo antijuventino, giornali e televisioni in prima linea.
Lo stesso mondo che adesso fa finta di non sentire, di non vedere, di non capire, di non accettare e soprattutto di non credere a questa VERITA’.
Il danno di cui voglio parlare, secondo me, nasce proprio da qui: queste verità, ripeto incontrovertibili, rischiano seriamente di rimanere esclusivamente di dominio di noi tifosi bianconeri, che, per ovvi motivi, seguiamo attentamente lo sviluppo delle vicende di Napoli. MA GLI ALTRI NO!!!
Cosa c’è di peggio, per un innocente, che la sua innocenza provata non possa essere riconosciuta da nessuno. Il danno finale supera ampiamente quello iniziale.
Un anno di serie B ed i conseguenti danni morali ed economici NON CE LI RESTITUIRA’ PIU’ NESSUNO!
A nessun appartenente al mondo dei colori (…..perchè NOI apparteniamo rigorosamente al mondo in bianconero……) interessa sapere cosa sta venendo fuori dal processo di Napoli perché per loro la questione è già conclusa ed assimilata: la Juve rubava, è stata condannata giustamente, adesso finalmente il calcio è pulito ed i campionati sono regolari.
Aggiungiamo che la quasi totalità dei giornali (….il solo Tuttosport ci sta dando una mano ultimamente…..), delle televisioni asservite  e dei giornalisti sportivi che quando sentono o vedono bianconero vengono posseduti da spiriti maligni, contribuiscono in maniera decisiva alla non diffusione di questa VERITA’.
Allora  io dico, tifosi bianconeri, uniamoci tutti in questo momento così cruciale della nostra storia; diffondiamo, condividiamo, pubblicizziamo, raccontiamo il più possibile all’esterno questa VERITA’, non permettiamo che resti solamente un nostro tesoro ma spargiamola dappertutto come un virus.
14 milioni di persone possono diventare una forza devastante superando l’omertà, la connivenza e la complicità dei giornali e delle televisioni prezzolate.
NON LASCIAMO CHE QUESTA VERITA’ SVANISCA NEL NULLA, CHE VENGA ABILMENTE NASCOSTA O CHE SIA SMINUITA.
 RIPRENDIAMOCI L’ONORE DELLA NOSTRA STORIA.


STEFANO BELLINI

7 commenti:

  • 27 ottobre 2010 17:58
    Anonimo :

    vai a cagare!!!!!
    E subito dopo vai a lavorare invece di scrivere stronzate!!

  • 27 ottobre 2010 18:37
    Anonimo :

    @anonimo qui sopra (onesto),fai pure il figo, d'altronde questo ti riesce bene visto che il tuo habitat naturale e' il water, piccolo verme senza senso,impara a fare l'ingoio che e' l'unica maniera giusta per usare la tua bocca coglione

  • 27 ottobre 2010 22:37
    Anonimo :

    Anonimo 1 dimostri di essere un un testa di cazzo oltre che interista .... anche se i due termini si equivalgono.
    vai a lavorare tu invece di rompere i coglioni.

  • 28 ottobre 2010 13:39
    Anonimo :

    Le parole di Anonimo 1 mi rincuorano perchè vuol dire che abbiamo colpito nel segno. ;-D

  • 28 ottobre 2010 21:36
    Anonimo :

    brucia la verita che si sta evidenziando a napoli cari interisti di merda,juve nel cuore e nell'anima e forza moggi

  • 29 ottobre 2010 01:21
    Lorenzo49 :

    Qualche sgambetto, a questi plenipotenziali antijuventini della carta stampata e delle televisioni, lo possiamo fare:
    1) Ridurre al minimo le interviste e limitarle esclusivamente a Delneri e Marotta o loro sostituti;
    2) Al minimo accenno di polemica su eventuali vantaggi arbitrali a nostro favore, andarci giù duro usando lo stile Mourinho, ovvero contrattaccare l'interlocutore di turno chiedendogli, lo dicevo tempo fa scherzando, il tifo di appartenenza a quale squadra;
    3) Nelle trasmissioni domenicali, all'abbisogna, intervenire telefonicamente per sedare qualsiasi cenno di polemica nei nostri confronti su fatti verificatisi durante la partita.
    Per spiegarmi meglio porto un esempio realmente accaduto:
    “Nel girone di andata del campionato 2008-2009 in Atalanta-Juventus finita con il risultato di 1 a 3, nel gol realizzato da Amauri ci furono delle contestazioni degli atalantini per un presunto fallo di Del Piero su un loro difensore. In serata alla Domenica Sportiva l’episodio fu analizzato dal sig. Tombolini il quale sostenne che il gol andava annullato per il fallo di Del Piero. A Controcampo lo stesso episodio fu commentato dal sig. Casarin in modo diametralmente opposto, il quale sostenne che il gol era regolare perché Del Piero, come le immagini evidenziavano chiaramente, si era disinteressato dell’avversario”. Come ben si intuisce ormai c’è il vezzo, da parte di opinionisti e addetti ai lavori, che lo stesso fallo ha una valenza diversa a seconda della maglia che indossano i giocatori protagonisti. Per questi semplici motivi è ora che incominciamo, a qualsiasi livello, a rendere pan per focaccia a questi illusi antijuventini.

  • 29 ottobre 2010 02:32
    Anonimo :

    Anonimo 1...la verità fa male lo so!!!

    DIFFONFIAMO LA VERITA'

    Orgoglio Gobbo!

Posta un commento

Le più lette