lunedì 21 febbraio 2011

MOGGI: "CALCIOPOLI è oggi, non nel 2006!"

4 commenti
Luciano Moggi, nel corso della trasmissione condotta da Pippo Franco “Ieri, Moggi e domani” co-produzione tra Prima Rete Lombardia e Gold Tv in onda tutte le domeniche su GOLD TV e TELECOLOR digitale terrestre e sul canale satellitare 856 Sky ha commentato l’ultima giornata di campionato rilasciando dichiarazioni che faranno sicuramente discutere.

CALCIOPOLI E’ ADESSO, NON NEL 2006
“ Nel 2006 avevo previsto dove sarebbe andato a finire il calcio italiano e di professione non faccio certo l’indovino. Dissi “il calcio italiano sarà completamente nelle mani delle squadre milanesi, che si alterneranno nelle vittorie”. Adesso le due milanesi si dividono anche i favori arbitrali, come dimostra l’ultima giornata con successi ottenuti grazie a goal irregolari. Questi favori vengono però riportati dai media in silenzio, tra parentesi. Se la mia Juve avesse vinto così avrebbero invece gridato allo scandalo, presentato interpellanze parlamentari. La verità è che la malafede se non c’è ora non c’è mai stata nemmeno e soprattutto in passato! La sentenza del 2006 ha solo interpretato il sentimento popolare, come disse anche il giudice Serio, ma è stata commessa un’ingiustizia non degna di un paese come l’Italia. Io mi batterò fino alla fine affinché venga ristabilita giustizia, a me e sopratutto a tutti coloro ai quali il processo del 2006 ha rovinato la vita….”

JUVE – ALLENATORE E DIRIGENZA SI ASSUMANO LE PROPRIE COLPE
“Brutta sconfitta della Juve a Lecce, di cui si devono assumere piena responsabilità allenatore e dirigenza. Facile avere motivazioni in gare come quella con l’Inter. Le grandi squadre si vedono quando hanno stimoli a vincere anche le gare facili. La squadra ha invece sottovalutato l’impegno perdendo in pratica contro la “primavera” del Lecce”. I tifosi sono sempre più stanchi di vedere una squadra che lotta al massimo per il 4°/5° posto. Hanno fatto prima a costruire il nuovo stadio che a metter su una squadra competitiva, nonostante i tanti soldi investiti. ”

ROMA – SCONFITTA INCREDIBILE. LE DIMISSIONI DI RANIERI UNA SCOSSA NECESSARIA
“In tanti anni di calcio non mi era mai capitato di vedere una partita così. La Roma ha perso 4 a 3 dopo esser stata in vantaggio di tre goal. Era ormai evidente che Ranieri non aveva più in mano lo spogliatoio e mi aspettavo le sue dimissioni già da tempo. Serviva una scossa all’ambiente, ora i giocatori dovranno prendersi le proprie responsabilità! ”

“CELLINO, COME MAI STAVOLTA NON PARLI?”
“Il Cagliari ha perso immeritatamente contro l'Inter per via di un goal irregolare. Cellino è però rimasto zitto e ha delegato a parlare  il giocatore Biondini, che si è lamentato della direzione arbitrale dal 1° al 90°. Sapete perché Cellino non ha parlato? Perché avrebbe dovuto rimangiarsi tutte le frasi fuoriposto dette in questi anni ed ammettere che il calcio è molto più marcio adesso di 5 anni fa…..”

MILAN – ANCORA BANTI!
“Banti è davvero sfortunato quest’anno nelle direzioni delle partite del Milan…. Dopo la negativa prestazione contro il Palermo dove penalizzò fortemente i rosanero non vedendo i rigori su Pinilla e per il mani di Boateng, stavolta non ha visto il clamoroso mani di Robinho in occasione del goal.”

“DE LAURENTIIS, TI PIACE IL NUOVO CALCIO PULITO?”
“Chissà se il presidente del Napoli la pensa ancora allo stesso modo dopo le ultime prestazioni arbitrali. Lavezzi alla fine è stato squalificato e il talento argentino salterà proprio la decisiva gara contro il Milan. Proprio come quando una telecamera esclusiva pizzicò un buffetto di Ibrahimovic a Cordoba e ci privò del nostro giocatore più forte nel big match di San Siro. Noi comunque vincemmo lo stesso, contro tutto e tutti……. ”

4 commenti:

  • 21 febbraio 2011 11:30
    Anonimo :

    Dai Andrea dimostraci di aver la palle, fai tornare con noi il Grande Luciano...

  • 21 febbraio 2011 12:17
    Anonimo :

    Moggi vero uomo di calcio... calciopoli è stata fatta perchè gente come te ne nasce uno ogni 1000 anni e tu eri alla juve.. se fossi stato al milan o inter non sarebbe successo niente..invece ti hanno rovinato.. Se permetti, riguardo alle decisioni arbitrali sono scandalose quelle fatte contro questa Juve che già da se ha i suoi enormi problemi.. A Lecce mi chiedo come sia stato possibile non concedere il penalty quando Tony al 9° è stato preso direttamente dalla mano e scaraventato a terra.. Inoltre l'espuslione di Buffon parte da una punizione in difesa del lecce con palla in movimento e tu sai che questo non è permesso..
    Sto pensando seriamente di staccare l'abbonamento sky, di non fare più scommesse calcistiche e di non vedere neanche una partita della nazionale.. Questo sport è una spazzatura dove il più mafioso la spunta sempre e comunque.. Gli abitri italiani somigliano a quelli del cartone holly e bengii quando fischiavano la fine della partita proprio mentre la palla stava per entrare in porta..fanno SCHIFOOOO.. sono strapagati e non sanno fare il proprio lavoro.. non servono gli occhiali per vedere un fallo che si nota anche dalla parte più scomoda di una curva.. Giustizia sportiva non esiste.. prova tv solo quando conviene.. viene usata senza spiegazioni valide.. Krasic simula ed allora prova tv.. Robinho realizza aiutandosi con la mano la giustificazione è che l'abitro ha ritenuto che l'ha presa di spalla quindi non si può utilizzare la prova tv.. Boateng in barriera su punizione di Miccoli pensa di essere un portiere e si oppone alla conclusione con una grandissima parata di mano l'abitro nel dopo partita gli fa i complimenti e gli consiglia che eventualmente può giocare anche in porta.. Lo sputo di Lavezzi non si vede.. dunque non impugnabile con la prova tv..invece chiunque cerca giustificazione è che il Napoli deve giocare contro il Milan meglio cacciamolo a Lavezzi.. fate SCHIFO SCHIFO SCHIFO.. Avete trasformato il nome della serie C con Lega Pro.. Trasformate anche il nome della seria A con "Serie Spazzatura" si addice di più.

  • 2 marzo 2011 19:17
    Anonimo :

    voglio il numero di delle zebrine del video

    FORZA JUVE

  • 2 marzo 2011 19:19
    Anonimo :

    SONO QUELLO DELLE ZEBRINE

    VOLEVO SOLO DIRE GRAZIE MOGGI SEI UN VERO UOMO DI CALCIO CREDO CHE VERAMENTE IN POCHI NE CAPISCONO COME NE CAPISCI TE

    TORNA ALLA JUVENTUS

Posta un commento

Le più lette